1945

Agosto 1945: fervono i preparativi per un matrimonio in un villaggio ungherese. Arpad, figlio dell’influente segretario comunale Istvan Szentes, sta per sposarsi con Kisrozsi, l’ex fidanzata del suo amico Jancsi, che tutti credevano morto al fronte e che alla fine è tornato nelle vesti di membro del partito comunista incaricato di ridistribuire le terre. Istvan, un tempo padre affidatario di Jancsi, spera che lo status quo possa mantenersi al villaggio. Oltre ad aver trovato la moglie ideale al figlio, Istvan ha anche preso possesso del negozio del suo amico ebreo Pollak, che era stato denunciato e portato via prima dell’inizio delle deportazioni. Molti abitanti sono debitori a Istvan, poiché è stato lui a ridistribuire i beni confiscati agli ebrei. Durante i preparativi del matrimonio, due ebrei ortodossi arrivano alla stazione del villaggio con delle scatole misteriose. Il loro arrivo scombussola l’ordine prestabilito, alcuni temono di dover restituire i beni “illeciti” e altri hanno paura che risorgano altri sopravvissuti mentre alcuni hanno pensieri criminali e altri provano rimorso.

Categoria:

Agosto 1945: fervono i preparativi per un matrimonio in un villaggio ungherese. Arpad, figlio dell’influente segretario comunale Istvan Szentes, sta per sposarsi con Kisrozsi, l’ex fidanzata del suo amico Jancsi, che tutti credevano morto al fronte e che alla fine è tornato nelle vesti di membro del partito comunista incaricato di ridistribuire le terre. Istvan, un tempo padre affidatario di Jancsi, spera che lo status quo possa mantenersi al villaggio. Oltre ad aver trovato la moglie ideale al figlio, Istvan ha anche preso possesso del negozio del suo amico ebreo Pollak, che era stato denunciato e portato via prima dell’inizio delle deportazioni. Molti abitanti sono debitori a Istvan, poiché è stato lui a ridistribuire i beni confiscati agli ebrei. Durante i preparativi del matrimonio, due ebrei ortodossi arrivano alla stazione del villaggio con delle scatole misteriose. Il loro arrivo scombussola l’ordine prestabilito, alcuni temono di dover restituire i beni “illeciti” e altri hanno paura che risorgano altri sopravvissuti mentre alcuni hanno pensieri criminali e altri provano rimorso.

Anno

Regia

Attori

,

Genere

Durata

Tipologia